02/06/17

Renzi, Lorenzin E Glaxo …Una Storia Molto Sporca. Ecco Tutta La Verità Sui 12 Vaccini Obbligatori Per Il Bene Degli Italiani… Questi Sono Crimini Contro L’umanità!

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Renzi-Lorenzin-Glaxo-Storia-Molto-Sporca

DOMANDA DA UN MILIARDO DI EURO: GLAXO + RENZI = DDL LoRENZIn?
Facendo su google una ricerca con le parole GLAXO e RENZI ho trovato delle notizie molto, molto interessanti:





Forse non tutti sanno che la casa famaceutica Glaxo adesso si fa chiamare GSK è che è leader mondiale della produzione di vaccini: il vaccino esavalente è una sua creazione!
Questo articolo del fatto del 2014 fa capire di chi stiamo parlando: http://www.ilfattoquotidiano.it/…/case-farmaceutich…/964564/

Leggetevi anche qui https://it.wikipedia.org/wiki/GlaxoSmithKline l’elenco delle condanne della Glaxo.

(La più vergognosa delle condanne è questa: “Nel 2012 un tribunale argentino ha condannato la Glaxo per aver sperimentato vaccini (vaccino contro la malaria) direttamente su bambini di famiglie indigenti, il che ha provocato ben 14 decessi. I paesi in cui è avvenuta questa specie di “sperimentazione umana diretta” sono, oltre ad Argentina anche Colombia, Panama, Bolivia in Sud America. In Africa,invece, s’è provveduto a fare altrettanto in Gabon, Mozambico, Tanzania, Ghana, Benin, Costa d’Avorio, Kenya, Uganda, Repubblica Centrafricana, Malawi, Namibia e Burkina Faso”. – Fonte: www.it.wikipedia.org/wiki/GlaxoSmithKline.)

____________________________
E se invece parliamo di Renzi quello lo conosciamo tutti molto bene 
Allora cosa è successo?

– Nel settembre 2014: Il Ministro della Salute LORENZIN va alla CASA BIANCA accompagnata da SERGIO PECORELLI, presidente dell’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) per rappresentare l’Italia e assumersi un importante incarico:

“L’Italia guiderà nei prossimi cinque anni le strategie e le campagne vaccinali nel mondo. È quanto deciso al Global Health Security Agenda (GHSA) che si è svolto venerdì scorso alla CASA BIANCA. Il nostro Paese, rappresentato dal Ministro della Salute Beatrice LORENZIN, accompagnata dal Presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) prof. SERGIO PECORELLI, ha ricevuto l’incarico dal Summit di 40 Paesi cui è intervenuto anche il Presidente USA Barack OBAMA.”

Ma un anno dopo il Rettor Professor SERGIO PECORELLI si dimette dall’incarico…

– Nel dicembre 2015 SERGIO PECORELLI, il presidente dell’AIFA si è DIMESSO dopo le ACCUSE SUI LEGAMI DUBBI CON AZIENDE FARMACEUTICHE e società di venture capital! Leggi qui: http://www.corriere.it/…/conflitto-interessi-farmaci-pecore…

E questo è solo l’inizio dei guai del Rettor Professor Sergio Pecorelli, leggi qui cosa riporta la stampa di lui solo un anno dopo dalle sue dimissioni: http://brescia.corriere.it/…/universita-brescia-rettore-ser…
Tornando invece alla nostra ricerca GLAXO-RENZI:

– Sempre nel Dicembre 2015, sotto la Presidenza RENZI lo stabilimento della GLAXO di SIENA (ma anche quello di Verona) era a rischio licenziamenti.


Addirittura si parlava qualche anno prima di trasferire tutti gli impianti all’estero: “il management di GSK ha varato un piano che prevede la chiusura a breve termine del Centro ricerche e produzione antibiotici di Verona, uno dei due impianti posseduti in Italia dalla società. A rischiare il licenziamento sono più di 600 lavoratori. Delocalizzazioni nel sud-est asiatico, test sui bambini africani, smantellamento dell’apparato produttivo in Europa”

Ma, dopo solo 4 mesi dal piano licenziamenti…

– Nell’Aprile 2016 la Glaxo cambia repentinamente strategia industriale e non solo non licenzia più, ma decide di investire in Italia (anzi, guarda un po’, proprio in TOSCANA) UN MILIARDO DI EURO! (2.000 miliardi di lire!!!)

La Domanda sorge spontanea: cosa la politica ha promesso alla Glaxo per condurla a non licenziare e addirittura investire in Italia una cifra astronomica (un miliardo di euro!) e in un modo così repentino?
Il resto della storia lo conoscete…






– Nel Maggio 2017 il consiglio dei Ministri approva il decreto Lorenzin!

Cioè 12 vaccini della Glaxo a tutti i figli da 0 a 16 anni, così se la legge passa, l’Italia sarà anche una testa di ponte per gli altri Paesi.
———————————————-

A VOI LA RISPOSTA ALLA DOMANDA DA UN MILIARDO DI EURO!!!

———————————————

DIFFONDETE, COPIATE, INCOLLATE, CONDIVIDETE, INOLTRATE…

INONDATE LA RETE DI QUESTA VERITA’!!!
TUTTI DEVONO SAPERE!!!


——————————————————

P.s.: Nel video* c’è Matteo Renzi quando ha presentato lo scorso settembre (guarda caso proprio all’auditorium GSK di Verona) il Piano Nazionale Industria 4.0


[*.Chi non riesce ad aprire il video in alternativa può vederlo qui: https://www.youtube.com/watch?v=YF8Q8zJwz-g]

—————————————-

Nota: Questo articolo è “work in progress” lo sto integrando e perfezionando con nuovi dettagli che mi arrivano da voi che leggete.
——————————————-
AGGIORNAMENTI:
Ho trovato altre interessantissime domande da fare alla LoRENZIn:

– Ma se noi italiani siamo il popolo più sano del mondo perché proprio noi dobbiamo essere il popolo con il maggior numero di vaccinazioni obbligatori?


– Ma se la madre attraverso il latte materno trasmette i propri anticorpi al bambino ALLORA perché i bambini allattati al seno non li si vaccina dopo lo spezzamento, anziché vaccinarli a 2/3 mesi?


– E inoltre, se la madre da piccola è stata vaccinata contro polio, difterite ecc.. e ha fatto morbillo, varicella ecc. ha gli anticorpi di questi virus e li trasmette al figlio attraverso il latte, per cui prima di vaccinarlo non sarebbe più appropriato verificare attraverso analisi se il bambino ha già quegli anticorpi? Leggi qui: http://www.universomamma.it/come-vaccinare-i-bambini-senza…/


– CHI SONO I GENITORI CHE DICONO NO AI VACCINI?

“Sono coppie in cui la donna ha un ruolo preponderante. In particolare, mamme al di sopra dei 35 anni, italiane, spesso con laurea e un lavoro in ambito sanitario!!!” Leggi qui: http://www.corriere.it/…/vaccinazioni-bambini-michienzi_db0…
vai al sito macrolibrarsi

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer Medico
Tutte le informazioni contenute nel Blog medicbunker-la-verita.blogspot.it/ non devono considerarsi come sostitutive del consulto medico. Chiunque abbia problemi relativi alle aree terapeutiche di cui si tratta all’interno del Blog, deve farsi visitare dal medico e non può iniziare , interrompere o modificare la sua cura sulla base delle informazioni contenute nel presente Blog.

E’ possibile che le informazioni contenute in questo Blog, seppur corrette da un punto di vista generale, non siano applicabili ai vostri sintomi o che persone che presentino gli stessi sintomi molto spesso necessitino cure differenti, a causa della complessità di alcuni casi clinici.

Le nozioni, le immagini e tutte le informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o rimedi presenti negli articoli hanno unicamente un fine divulgativo di natura culturale e non consentono di acquisire la manualità e l’esperienza indispensabili per il loro uso o la loro pratica. La Legge italiana obbliga chi osservi persone in stato di rischio di vita a prestare soccorso nei limiti delle proprie capacità; si tenga però presente che manovre errate o inappropriate possono causare lesioni gravi permanenti o il decesso e che di questi esiti infausti risponde chi sia eventualmente intervenuto.

All’interno del Blog si possono trovare informazioni mediche, legali o di altro tipo, che solitamente sono soggette a parere di professionisti; questo Blog non è un sostituto alla ricerca di aiuto da parte di un professionista.

Se involontariamente è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla Legge, si prega di comunicarlo per permettere la rimozione.

Questo blog non rappresenta neanche una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.