< Droni 5G per coprire la nazione, e irradiare radiazioni cancerogene dai cieli ... | Medic Bunker La Verità

20/10/19

Droni 5G per coprire la nazione, e irradiare radiazioni cancerogene dai cieli ...

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;
stampa la pagina

Nella foto il Drone solare gigante HAWK30 che trasmette 5G

Il danno da radiazioni cancerogene è una preoccupazione poiché un drone HAWK30 trasmette l'equivalente di 1800 torri cellulari!!!



Che ci piaccia o no, la tecnologia Internet wireless 5G (quinta generazione) viene lentamente ma sicuramente implementata in tutto il mondo. Promettendo velocità più elevate, una migliore connettività e trasferimenti di dati praticamente istantanei, il 5G viene accolto come un vantaggio tecnologico.

I fornitori di servizi promettono che il 5G consentirà download a una velocità 100 volte maggiore rispetto alla tecnologia 4G. Ciò si tradurrebbe nella possibilità di scaricare un film Full HD in meno di 10 secondi. Il 5G promette anche connessioni più stabili e una maggiore capacità, consentendo alle reti di gestire contemporaneamente più applicazioni ad alta richiesta.


Tuttavia, mentre i media continuano a cantare le loro lodi, è stato detto molto poco sui  suoi potenziali pericoli  , di cui ce ne sono molti. Gli studi hanno scoperto che la tecnologia 5G emetterà radiazioni a livelli mai sperimentati prima dagli esseri umani, il che potrebbe avere effetti devastanti e irreversibili.

Nonostante i pericoli potenzialmente gravi, tuttavia,  Waking Times ha  riferito di recente  che una collaborazione di giganti della tecnologia e appaltatori della difesa lancerà presto enormi droni di dimensioni calcistiche nella stratosfera sopra le Hawaii, da dove irradieranno enormi quantità di radiazioni 5G fino a sottoterra.

LA NASA HA TESTATO UN DRONE SOLARE GIGANTE CHE TRASMETTE 5G

Il gigante della tecnologia giapponese SoftBank ha collaborato con la NASA e la società aerospaziale statunitense AeroVironment per costruire un enorme drone a energia solare in grado di trasmettere la connettività 5G praticamente ovunque nel mondo.

Aree Remote

Hawk 30 è un veicolo aereo senza equipaggio (UAV) che dispone di dieci motori elettrici e può volare ad un'altitudine di oltre 65.600 piedi (20 km) secondo IEEE Spectrum . A parte questo, i dettagli sono scarsi.
Hawk 30 non sarà il primo UAV nel suo genere a tentare di portare la connettività in aree remote. Il drone che detiene il record di qualsiasi aereo orizzontale alato è stato stabilito dal precedente prototipo di AeroVironment, l'Helios. Quel prototipo era "un'elegante ala volante più larga di un 747 ma che pesa meno di una delle 18 ruote di atterraggio del jumbo jet",  scrive IEEE Spectrum .
Nel 2001 volò ad un'altitudine di 93.000 piedi, ma si spezzò in piccoli pezzi e cadde nell'Oceano Pacifico solo due anni dopo a  causa della turbolenza.

"Comunicazione aerea 5G"

Secondo la  Use Determination Application  compilato per la Research Corporation  dell'Università delle Hawaii , lo scopo del programma HAWK30 “è quello di sviluppare una nuova comunicazione aerea 5G, che fornirebbe un forte servizio wireless su una vasta area, comprese valli profonde, terre remote e oltre l'oceano. "

La  Federal Aviation Administration  (FAA) ha rilasciato al progetto un certificato di autorizzazione COA2, che consentirà ai droni di operare in un raggio di 150 miglia quadrate per un massimo di due anni. L'area che sarà coperta dai droni comprende il cratere Molokini, un popolare luogo turistico che vanta 300.000 visitatori ogni anno, nonché bellissime acque tropicali che ospitano pesci tropicali e uno speciale santuario marino nazionale di balene megattere.
Gli esperti avvertono, tuttavia, che questi droni comportano rischi significativi. Waking Times ha  riferito:

Il danno da radiazioni è una preoccupazione poiché un drone HAWK30 trasmette l'equivalente di 1800 torri cellulari, sebbene a un livello di potenza molto più basso, tuttavia, la potenza è irrilevante per gli effetti sulla salute ad eccezione del riscaldamento dei tessuti. Migliaia di studi di ricerca peer review documentano gli effetti non termici delle radiazioni wireless sugli esseri umani e su altri esseri viventi. In alcuni esperimenti i livelli di potenza più bassi hanno causato la maggiore perdita nella barriera emato-encefalica. È stata persino mostrata una relazione inversa tra potere ed effetti sulla salute. La tecnologia wireless non è resa sicura riducendo la potenza.

Nella foto i 'satelloni', meglio noti come Haps (High Altitude Pseudo-Satellites)

Prospettive all'avanguardia e future per pseudo-satelliti ad alta quota (HAPS) in Europa

(Piccola precisazione su questi satelliti)
(Pseudo satelliti ad alta quota (HAPS) che operano per periodi prolungati ad un'altitudine di circa 20 km completano ed estendono le capacità dei satelliti nei settori dell'osservazione della terra, delle telecomunicazioni e della navigazione. HAPS, in sinergia con i satelliti, offre capacità uniche per lo sviluppo di applicazioni e scienza a valore aggiunto.)



I droni HAPS che verranno utilizzati nel progetto voleranno a 70 miglia all'ora e avranno un'apertura alare di 260 piedi e 10 eliche ciascuno. Ogni drone vanta una copertura del sito cellulare di 124 miglia di diametro, creando una coltre di radiazioni su tutta l'area.

Esistono altri problemi oltre ai problemi di radiazione. Waking Times  avverte:

Oltre a irradiare tutte le forme di vita nel raggio d'azione, questo tipo di enorme ala volante ha un pessimo record di sicurezza. AeroVironment ha costruito due droni ad alta quota ed entrambi sono caduti dal cielo e si sono schiantati. In effetti, il drone è così sperimentale che non esiste quasi alcuna regolamentazione per governarlo. I funzionari del progetto sembrano pronti a trarne il massimo vantaggio, essendosi vantati di istruire la FAA e di scrivere le proprie regole.
Ma un HAWK30 da 1,5 tonnellate che cade dalla stratosfera potrebbe avere effetti devastanti. Solo 2300 Newton di forza schiacciano un teschio umano che indossa un elmetto. Cadendo da un'altezza di 70.000 piedi, un oggetto di 1,5 tonnellate avrebbe un impatto con 266.756.000 Newton di forza!

Alla fine i leader del progetto hanno in programma di trasformare l'isola di L? Na'I in un impianto di produzione e un trampolino di lancio per migliaia di droni che verranno inviati in tutto il mondo, coprendo il pianeta con radiazioni cancerogene. 
Maggiori informazioni sui pericoli della tecnologia 5G su  Radiation.news .


macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer Medico
Tutte le informazioni contenute nel Blog medicbunker-la-verita.blogspot.it/ non devono considerarsi come sostitutive del consulto medico. Chiunque abbia problemi relativi alle aree terapeutiche di cui si tratta all’interno del Blog, deve farsi visitare dal medico e non può iniziare , interrompere o modificare la sua cura sulla base delle informazioni contenute nel presente Blog.

E’ possibile che le informazioni contenute in questo Blog, seppur corrette da un punto di vista generale, non siano applicabili ai vostri sintomi o che persone che presentino gli stessi sintomi molto spesso necessitino cure differenti, a causa della complessità di alcuni casi clinici.

Le nozioni, le immagini e tutte le informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o rimedi presenti negli articoli hanno unicamente un fine divulgativo di natura culturale e non consentono di acquisire la manualità e l’esperienza indispensabili per il loro uso o la loro pratica. La Legge italiana obbliga chi osservi persone in stato di rischio di vita a prestare soccorso nei limiti delle proprie capacità; si tenga però presente che manovre errate o inappropriate possono causare lesioni gravi permanenti o il decesso e che di questi esiti infausti risponde chi sia eventualmente intervenuto.

All’interno del Blog si possono trovare informazioni mediche, legali o di altro tipo, che solitamente sono soggette a parere di professionisti; questo Blog non è un sostituto alla ricerca di aiuto da parte di un professionista.

Se involontariamente è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla Legge, si prega di comunicarlo per permettere la rimozione.

Questo blog non rappresenta neanche una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.